mercoledì 4 giugno 2008

Sussidiarietà

Oggi parlerò della Sussidiarietà.
Parola magica con cui l'Ente superiore che lavora male e poco, rifila all'Ente inferiore (sottoposto) un compito da svolgere, con l'aggravante di sanare tutto il pregresso mai fatto, mai gestito, compreso magari (storia vera) i canoni mai riscossi da girare poi all'Ente superiore....
Eccone alcuni esempi:
CEMENTI ARMATI: dal Genio Civile ai Comuni.
RETICOLO IDRICO: dal Genico Civile ai Comuni (con obbligo di recuperare i canoni mai versati e di renderli alla Regione pena danno erariale).
CONTROLLO POTABILITA' ACQUE: dall'ASL ai Comuni.
CATASTO: dall'Agenzia del Territorio ai Comuni.

I Comuni si caricano di ulteriori lavori, gli Enti superiori si rilassano...
Non voglio aggiungere commenti.

I Simpson e la filosofia