sabato 24 marzo 2012

E' arrivato il Kindle


Partiamo dalla fine. Da alcuni giorni leggo con Kindle; questo strano aggeggio elettronico che consente di conservare oltre 1000 libri in un palmo di mano. Pratico, leggero, facile da usare. E' per me un sogno che si avvera. Per un macina libri sempre a spasso con tre volumi al seguito, con magari la tentazione di tenerne a tiro un altro ancora...
Ho sempre temuto di privilegiare la forma al contenuto; conservo centinaia di libri acquistati per insana passione e mai iniziati, magari sfogliati, magari leggiucchiati, magari citati..
Ora si invertono i ruoli. Non ho nulla di fisico da rimirare se non il testo. Non si scappa. O leggi o non leggi. Ci ho girato intorno per un sacco di tempo ma alla fine eccolo. Buona lettura.

Referendum? no, grazie.