martedì 15 giugno 2010

I pruriti di Del Turco

Quando era governatore dell'Abruzzo, "pare" (ripeto pare) che il sig. Del Turco Ottaviano (già famoso sindacalista) abbia fatto uso privato dei telefoni della Regione e degli Uffici per sfamare i suoi pruriti sessuali pagandoli poi con soldi della Regione.
Ora, che in Tribunale vengono fatte passare le registrazioni della vicenda, lui si offende, parlando (anzi cianciando a vanvera) di violazione della privacy.
Incredibile: vuoi che sia a destra che a sinistra, appena ti beccano con l'uccello di fuori, subito a gridare al complotto, alla teoria dell'utilizzatore finale (ricordate il mitico Ghedini) al fatto che ... insomma non sono affari che devono riguardare il popolino....
E perché no? I soldi erano quelli dei contribuenti, il voto era quello dei cittadini, potremmo quindi sapere come passava il suo tempo a spese della collettività il sig. Del Turco Ottaviano?
Se non é vero tante scuse.. ma se é vero: pedate nel culo e basta politica a vita. Please..

Insospettabili sospetti